Per migliorare le performance dei pavimenti industriali, l’applicazione di un trattamento antiolio rappresenta una soluzione ideale. Queste superfici sono costantemente soggette al traffico, ad attività usuranti e ad abrasioni, richiedendo pertanto attenzioni particolari.

Il pavimento industriale viene progettato per garantirne l’efficienza e la durata nel tempo, realizzato con calcestruzzo e materiali selezionati. Si tratta di un rivestimento tendenzialmente poroso e altamente assorbente, predisposto a trattenere le particelle materiche. Questa caratteristica può causare problematiche nelle zone di produzione e di stoccaggio all’interno di industrie e ambienti commerciali.

Trattamento antiolio per pavimenti industriali: cosa sapere

Per proteggere e migliorare le prestazioni dei pavimenti industriali è fondamentale ricorrere a trattamenti specifici. Questi interventi risultano particolarmente efficaci in settori quali industrie chimiche, farmaceutiche, alimentari e meccaniche, magazzini e supermercati. In questi ambienti si accumulano polvere, sporcizia e grassi, insieme a macchie spesso difficili da pulire. I trattamenti destinati ai pavimenti industriali offrono una soluzione economica a questi problemi.

Per migliorare le condizioni ambientali di lavoro è cruciale proteggere la pavimentazione con un trattamento antiolio, con cui creare un manto superficiale protettivo, traspirante e resistente alle abrasioni, ai grassi e agli oli.  In questo modo, si colmano eventuali lacune della pavimentazione industriale, rinforzandola e rendendola più adatta a sopportare le performance richieste.

Trattamenti per pavimenti industriali: la chiave per migliorare le superfici

Oltre al trattamento antiolio, è possibile migliorare le pavimentazioni industriali attraverso l’applicazione di un trattamento antipolvere. Si tratta di una soluzione che consente di eliminare la formazione della polvere, rendendo la pavimentazione più facile da pulire e igienizzare. Questa soluzione ottimizza i costi legati alla pulizia e riduce la necessità di eventuali interventi di manutenzione nel lungo periodo.

I trattamenti per il pavimento industriale rendono la superficie idrorepellenti, antiolio e antipolvere, il tutto senza alterare la colorazione del rivestimento e aumentare lo spessore della pavimentazione. 

In questo modo, è possibile liberarsi da polvere e macchie d’olio, beneficiando di rivestimenti caratterizzati da una maggiore resistenza all’usura e una durabilità superiore, anche in presenza di costanti sollecitazioni. I trattamenti antiolio e antipolvere possono essere applicati sia su pavimenti nuovi che su quelli già esistenti, previa valutazione tecnica. 

Questi interventi sono particolarmente indicati per i pavimenti industriali in calcestruzzo o al quarzo che, sebbene presentino ottime performance, sono piuttosto porosi. Attraverso l’uso di specifici trattamenti protettivi si possono notevolmente potenziare le proprietà delle pavimentazioni industriali. Questi trattamenti sono ideali in spazi ampi come magazzini e depositi in cui spesso si accumulano sostanze oleose e acidi. Oltre che aumentare le caratteristiche tecniche del pavimento, queste lavorazioni garantiscono un’estetica ottimale al rivestimento. Si tratta di trattamenti rapidi che conducono a risultati ottimali e duraturi.

I trattamenti protettivi per i pavimenti industriali non mancano nell’offerta di Assopav, punto di riferimento del settore da decenni. Con il nostro staff altamente specializzato, soddisfiamo quotidianamente le esigenze dei clienti nella realizzazione delle pavimentazioni in abitazioni, showroom, industrie e centri commerciali.