Un giardino aggiunge un tocco speciale a qualsiasi proprietà. È un luogo dove ci si può rilassare all’aria aperta, organizzare cene e pranzi con amici e familiari e godere di momenti di tranquillità. Scegliere il rivestimento giusto è fondamentale per garantire sia un aspetto accattivante che un comfort ottimale, assicurandosi una pavimentazione di impatto, resistente e durevole negli anni.

Per una ristrutturazione del giardino di successo, è essenziale scegliere un rivestimento che unisca elevate prestazioni e un’estetica accattivante. In questo contesto, la resina si presenta come la soluzione ideale, sempre più popolare per la sua versatilità e i suoi molteplici vantaggi. Sebbene sia comunemente utilizzata negli interni, la resina sta guadagnando terreno anche negli spazi esterni.

Ristrutturare il giardino: i vantaggi del pavimento in resina per esterni 

La resina si presta per ristrutturare gli esterni, visti i suoi innumerevoli pregi. Le sue caratteristiche tecniche, in particolare la resistenza, la rendono ideale per questa applicazione. Inoltre, con la resina è possibile rivestire una pavimentazione esistente anziché sostituirla, risparmiando tempo e risorse. Grazie alla sua superficie liscia e non porosa, la pulizia risulta estremamente semplice.

Inoltre, il  rivestimento resiste alle macchie e agli agenti atmosferici, il che lo rende una scelta sicura per gli spazi esterni, garantendo una superficie durevole e dalla bassa manutenzione negli anni: la grande durabilità fa sì che sia una soluzione affidabile nel lungo termine. Tra gli altri vantaggi della resina, troviamo il fatto che è impermeabile, atossica, inodore, idrorepellente e duttile.

Pavimenti per i giardini: altri aspetti della resina da conoscere 

Un altro grande vantaggio della resina è la sua versatilità. È possibile personalizzare la resina per creare una vasta gamma di decorazioni e finiture, dando così vita a spazi esterni unici e distintivi. Questa flessibilità consente di adattare il rivestimento alle esigenze specifiche del progetto di ristrutturazione del giardino. 

Tra le varie opzioni di resina per la ristrutturazione del giardino, spiccano i rivestimenti in sasso drenante o ghiaietto lavato che hanno guadagnato una grande popolarità negli ultimi anni. Questa soluzione sostituisce il classico ingresso con ghiaia, offrendo una serie di vantaggi significativi. Rispetto agli ingressi tradizionali in ghiaia, la versione in sasso drenante è contraddistinta da un basso spessore, tra i 15 e i 25 millimetri. La sua rapida realizzazione è possibile grazie ai tempi di indurimento ridotti e la graniglia risulta compatta e unita senza lo spostamento dei sassi tipiche delle pavimentazioni con ghiaia. Non da ultimo, questa soluzione ha un grande impatto estetico.

Per ristrutturare il pavimento del tuo giardino affidandoti alla resina contatta lo staff di Assopav.