Le scale, sia interne che esterne, sono elementi architettonici che non solo servono a collegare diversi piani, ma hanno anche un impatto visivo significativo. Per aumentare la loro resistenza, durabilità ed estetica, è fondamentale scegliere il rivestimento più adatto. Questo processo implica la valutazione di diversi fattori.

Rivestimento per le scale esterne: i fattori da tenere in considerazione 

La realizzazione di una scala esterna richiede esperienza e un certo know-how. Questo elemento architettonico deve essere progettato in modo che sia robusto e resistente alle intemperie e all’usura nel tempo, integrandosi armoniosamente con il terreno circostante.

Le scale esterne sono elementi complessi: la scelta del rivestimento non solo influisce sulla durabilità, ma può anche migliorare l’aspetto complessivo dell’ambiente. È importante considerare lo stile dello spazio in cui si trova la scala, potendo optare per un rivestimento dello stesso colore della facciata, creando un aspetto uniforme e pulito, oppure scegliere un colore contrastante per una scala dal forte impatto visivo. 

Oltre ad abbellire l’aspetto dell’edificio, il rivestimento per le scale esterne svolge un ruolo funzionale essenziale, contribuendo a ridurre l’accumulo di polvere e sporco e garantendo resistenza alle condizioni atmosferiche e sicurezza. L’installazione di una scala esterna avviene in tre fasi: preparazione del terreno, costruzione della scala e applicazione del rivestimento.

Come coprire le scale esterne: che materiale usare

Ma che materiale usare per scale esterne? Il cemento è un rivestimento molto popolare che offre una combinazione di resistenza ed estetica adatta soprattutto agli ambienti moderni e minimalisti. Le scale in cemento sono durevoli, resistenti agli agenti atmosferici e richiedono poca manutenzione. 

Dal punto di vista economico, il cemento è una scelta diffusa per la realizzazione di scale esterne, poiché i costi sono contenuti e offre la possibilità di apportare modifiche e interventi successivi. In generale  il budget per le scale esterne dipende molto in base alle dimensioni.

Un’altra opzione ottimale per rivestire le scale esterne è la resina, un materiale innovativo e versatile che offre un grande impatto estetico. La resina è altamente personalizzabile, offrendo una vasta gamma di finiture ed effetti. È un’opzione che consente di dare continuità ai gradini, dicendo addio alle fughe e comportando una pulizia facile e una manutenzione ridotta.

Per realizzare il rivestimento per le scale esterne affidati alla squadra di Assopav, da decenni punto di riferimento del settore: contatta lo staff per maggiori informazioni.