Pavimento in resina MULTISTRATO Standard, Plus e Ceramizzato

Il rivestimento in multistrato è composto da una miscela a base di resina e quarzi di granulometria variabile. Questo pavimento prende il nome dai diversi passaggi che vengono eseguiti per la sua realizzazione, alternando posa di resina a posa di inerti quarziferi, che conferiscono al pavimento una finitura antisdrucciolo.

DESTINAZIONE D’USO

  • Industrie chimiche e farmaceutiche
  • Industrie alimentari
  • Magazzini
  • Centri commerciali

VANTAGGI

  • Effetto antisdrucciolo
  • Lavabile e igienizzabile
  • Resistenza chimica e meccanica

TABELLA COLORI

  • Colorazioni RAL

Esistono 3 tipologie di pavimenti in resina multistrato:

Standard, Plus e Ceramizzato

Multistrato Standard

Il multistrato standard è un pavimento in resina senza fughe ad effetto uniforme, dallo spessore variabile tra 1 mm e 2,5 mm, indicato per rivestire superfici interne.

È ideale per:

  • Qualunque tipologia di superficie che necessiti di un rivestimento dalla forte resistenza chimica e meccanica
  • Zone sottoposte a medio traffico

Multistrato Plus

La realizzazione del Multistrato Plus si ottiene a partire dalla lavorazione del multistrato standard, che viene rafforzato con strati aggiuntivi di resina e quarzo per raggiungere uno spessore maggiore, variabile indicativamente tra 2,5 e 4 mm.

Rispetto al Multistrato Standard, è ideale per:

  • Superfici che necessitano una resistenza meccanica ancor maggiore
  • Zone sottoposte ad alto traffico

Multistrato Ceramizzato

Il multistrato ceramizzato consiste in una terza variabile di multistrato, che viene realizzata con quarzi ceramizzati colorati, per ottenere un rivestimento resinoso continuo, dallo spessore variabile tra 1,5 e 3 mm.

Tale finitura non solo valorizza i colori dei quarzi selezionati ma protegge il pavimento da agenti chimici aggressivi e lo rende resistente all’usura e all’abrasione.

I quarzi ceramizzati che vengono utilizzati nella lavorazione vengono lavati, essiccati e colorati mediante specifiche resine poliuretaniche.

Rispetto al Multistrato Standard e al Multistrato Plus, è ideale per:

  • Ambienti in cui si ricerca un maggior impatto estetico
  • Zone sottoposte a medio – alto traffico

Realizzazioni pavimenti in resina multistrato

CASE HISTORY

Il cliente:

Azienda logistica, provincia di Bergamo

Il problema:

Pavimentazione sconnessa e ammalorata da ripristinare

La soluzione:

Il cliente ci ha contattati per ripristinare la pavimentazione della struttura che ha acquistato e in fase di sopralluogo la superficie risulta molto rovinata e con una zona pavimentata con piastrelle.

La soluzione ideale per uniformare la superficie, senza ricorrere alla demolizione, è quella di posare un rivestimento in resina epossidica con quarzo, una tipologia di rivestimento che viene posato in più strati, per questo chiamato Multistrato.

In questo caso abbiamo levigato e portato in planarità tutta la superficie da rivestire, per poi procedere con la posa del rivestimento in resina fino alla saturazione con la finitura della colorazione scelta dal cliente. In funzione della destinazione d’uso è possibile applicare due o più mani di rivestimento per conferire maggiore resistenza.

La superficie con il trattamento in resina Multistrato è più resistente, facile da pulire e conferisce alla pavimentazione un gradevole aspetto visivo.

Multistrato CH

Richiedi un preventivo gratuito:


    *campi obbligatori