Home|Industriale|Multistrato

Pavimento MULTISTRATO Standard, Plus e Ceramizzato

La realizzazione di un pavimento in multistrato consiste da un rivestimento a base di resina miscelata con quarzi di granulometria variabile.

La finitura prende il nome dai diversi passaggi che vengono eseguiti per comporre il pavimento, alternando posa di resina epossidica a saturazione e posa di inerti quarziferi che conferiscono al pavimento una finitura antisdrucciolo.

DESTINAZIONE D’USO

  • Industrie chimiche e farmaceutiche
  • Industrie alimentari
  • Magazzini meccanizzati
  • Centri commerciali

VANTAGGI

  • Effetto antisdrucciolo
  • Alto contenuto di solidi
  • Facilmente lavabile e igienizzabile
  • Elevata resistenza all’usura e all’abrasione
  • Resistente alla maggior parte degli agenti chimici aggressivi
  • Riduce i tempi di intervento e, di conseguenza, di fermo impianto.

Multistrato Standard

Il multistrato standard, con uno spessore variabile tra 1 mm e 2,5 mm, è indicato per qualunque tipologia di superficie che necessiti di un rivestimento continuo, dalla forte resistenza chimica, meccanica e adatto a zone sottoposte a traffico medio-leggero. Questa pavimentazione può essere realizzata per rivestire qualunque tipologia di superficie lineare e senza fessure, interna ed esterna.

Multistrato Plus

La pavimentazione può essere rafforzata partendo dalla lavorazione del multistrato standard per ottenere il multistrato plus.

Il multistrato plus ha uno spessore maggiore, variabile tra 2,5 e 4 mm, ed è caratterizzato da ulteriori strati di resina e spolvero di quarzo, fino al raggiungimento dello spessore indicato.

L’applicazione di strati aggiuntivi conferisce al pavimento una maggior resistenza meccanica, indicata per le zone sottoposte ad alto traffico.

Multistrato Ceramizzato

Il multistrato ceramizzato consiste in una terza variabile del multistrato, che viene realizzata utilizzando quarzi ceramizzati (colorati) e resina epossidica, per ottenere un rivestimento resinoso continuo dallo spessore variabile tra 1,5 e 3 mm.

Tale finitura non solo valorizza i colori dei quarzi selezionati ma protegge il pavimento da agenti chimici aggressivi e lo rende resistente all’usura e all’abrasione.

I quarzi ceramizzati che vengono utilizzati nella lavorazione vengono lavati, essiccati e colorati mediante specifiche resine poliuretaniche.

Realizzazioni pavimenti multistrato