Una pavimentazione dalla massima resistenza è un elemento cardine per qualsiasi zona soggetta ad alto traffico. In questo senso il pavimento resinato è la soluzione ottimale in quanto contraddistinto da una grande resistenza meccanica e chimica. 

Dalle proprietà antiscivolo, grazie a questo rivestimento si metteranno in sicurezza gli ambienti, potendo così rispettare le normative relative alla sicurezza, richieste in molti contesti.

Il rivestimento in resina è adatto sia per industrie di ogni settore, ma anche per centri commerciali, negozi, magazzini e aree di stoccaggio, tutti luoghi soggetti a un traffico intenso. Infatti, si posa in quei luoghi in cui è frequente il passaggio di persone e mezzi. 

Questa opzione, dagli innumerevoli vantaggi, è una delle tante realizzate da Assopav, azienda leader nel settore della pavimentazione e dei rivestimenti in resina e calcestruzzo.

Pavimento resinato: dalla resistenza all’impatto visivo, tutte le caratteristiche 

Dalla resistenza meccanica a quella agli agenti esterni, il pavimento resinato è contraddistinto da un basso spessore e pertanto consente tempi di applicazione rapidi. Oltre alle alte performance, tra i suoi vantaggi c’è l’aspetto estetico accattivante, tipico del rivestimento in resina. 

Altri pregi dei pavimenti in resina sono la loro impermeabilità, il fatto che siano continui e uniformi nonché antipolvere e quindi di facile pulizia e manutenzione.

Pavimento in resina: le opzioni per ogni esigenza

Per quanto riguarda la scelta del rivestimento in resina per pavimenti, molto dipende dalle esigenze che si hanno. Se sono la robustezza e la durabilità gli elementi desiderati, una delle soluzioni migliori è la resina multistrato. Questa, infatti, ha una grande resistenza meccanica, chimica e termica, prestandosi in particolare per industrie, magazzini e luoghi a traffico intenso. 

Per ripristinare pavimenti usurati nonché per recuperare le pendenze e gli avvallamenti allo scopo di ottenere una superficie piana, ideale è il massetto epossidico sul quale poi può essere applicato uno strato di resina a film per renderlo esteticamente piacevole. 

Altra possibilità sono i pavimenti in resina autolivellante, noti per la loro versatilità, con cui creare una superficie uniforme, senza fughe, adatta sia a contesti industriali, sia a luoghi come aziende farmaceutiche, alimentari nonché ospedali in cui è richiesta una costante igienizzazione. Si posa anche in ambienti civili in quanto ha un forte impatto visivo, creando spazi eleganti e al contempo accoglienti. 

Se sei alla ricerca di un rivestimento in resina per pavimenti soggetti ad alto traffico non ti resta che rivolgerti ad Assopav, il suo team di posatori ti guiderà nella scelta, cucita su misura in base alle tue esigenze, e si occuperà della sua realizzazione impeccabile.