Progettare un parcheggio, che sia interno o esterno, richiede la massima attenzione e la cura di ogni dettaglio. Luogo soggetto al costante passaggio di mezzi pesanti, un elemento cardine è il suo rivestimento: i pavimenti in resina in questo senso sono una certezza di alte performance, con cui garantire sicurezza e resistenza. 

Grazie a questa soluzione si potranno soddisfare i requisiti richiesti in parcheggi, autorimesse e garage in cui le sollecitazioni sono continue come i carichi medio-pesanti di automobili e autocarri. Per questi ambienti è necessaria una soluzione che garantisca non solo una grande resistenza meccanica e chimica, ma anche agli agenti atmosferici, come pioggia e raggi solari. 

Dagli innumerevoli pregi, questa opzione non manca nell’offerta di Assopav, i cui pilastri affondano sulla lunga esperienza professionale, sulla massima qualità e sull’assistenza al cliente a 360 gradi. 

Pavimenti in resina: garanzia di resistenza e sicurezza 

Dal basso spessore, i pavimenti in resina sono molto usati per gli esterni a fronte delle loro alte performance. Tra queste l’elevata resistenza meccanica nonché alle abrasioni, all’acqua e alle macchie.

Applicabili anche su pavimenti esistenti, prevedono tempi di posa rapidi. 

Impermeabili e privi di fughe, sono inoltre altamente personalizzabili, potendo scegliere sia le colorazioni, sia la finitura, tra lucida e opaca.

Applicando speciali finiture, possono inoltre diventare antiscivolo e drenanti, adattandosi così anche a rampe e passi carrabili. La resina per il pavimento esterno rappresenta un’ottima soluzione quindi per la sua forza, la sua durabilità e la sua composizione che previene l’accumularsi di polvere e sporcizia.

Pavimento garage in resina: le possibili soluzioni

Per quanto riguarda la resinatura dei pavimenti esterni non c’è un solo tipo di opzione. Esistono diverse categorie a cui appartengono questi rivestimenti quali: resine epossidiche, cementizie e poliuretaniche. 

Una soluzione per i parcheggi, sia interni, sia esterni, è il rivestimento in resina poliuretanica multistrato con cui si crea una superficie continua, antiscivolo, resistente, elastica e impermeabile. 

Altra possibilità è il Sasso Drenante, frutto di un mix di graniglie e resina con cui conferire un aspetto naturale agli ambienti. Altamente personalizzabile, permette di far defluire l’acqua nel terreno sottostante o nelle canaline di scolo perimetrali e conta su uno spessore di 1 cm, nelle superfici pedonabili, e di 1,5 cm per quelle carrabili. Le sue caratteristiche lo rendono ideale per rampe carrabili, ingressi carrabili e pedonali a cui dona non solo resistenza, ma anche un’estetica accattivante.

Per individuare il pavimento in resina per parcheggi più adatto alle tue esigenze, Assopav è la soluzione: mettendosi nelle mani del suo staff si potrà contare su un servizio di altissima qualità, cucito su misura. Una garanzia per affidarsi alle migliori soluzioni: rivolgiti allo staff per maggiori informazioni.