Sempre più spesso si parla di rigenerazione urbana volta a migliorare l’ambiente, rendendolo sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. 

In quest’ottica, la progettazione di aree di sosta e parcheggio capaci di integrarsi con il paesaggio sta diventando sempre più utilizzata. Questa opzione è realizzabile attraverso l’impiego della vegetazione e di specifici pavimenti drenanti ideali per i parcheggi.

Cosa sono le pavimentazioni drenanti permeabili

Le pavimentazioni drenanti carrabili rendono la superficie filtrante, consentendo all’acqua di passare mediante il rivestimento al livello sottostante del parcheggio. Oltre ad essere funzionali, questi rivestimenti creano aree di sosta dall’estetica accattivante, che si distinguono da quelle monotone solitamente associate ai parcheggi.

Tra le possibilità, una soluzione ottimale è il calcestruzzo drenante, grazie al quale si passa al concetto di “park-green”, ovvero al progettare aree di sosta e parcheggio come zone di paesaggio. In questi spazi, oltre alla pavimentazione, la vegetazione gioca un ruolo chiave, potendo essere inserita tra la pavimentazione drenante e il bordo perimetrale.

Pavimentazione drenante: una soluzione ricca di pregi

La pavimentazione drenante offre numerosi vantaggi, tra cui un impatto visivo notevole, elevate performance e una grande personalizzazione. Questa soluzione, che unisce resistenza ed estetica, è ideale per gli spazi esterni, garantendo elevata sicurezza e riducendo il rischio di scivolamenti. Nel caso si scelga un pavimento privo di proprietà drenanti, l’acqua potrebbe concentrarsi in punti critici, aumentando il pericolo di incidenti. 

Grazie alle caratteristiche antiscivolo, questa soluzione è anche ecocompatibile, consentendo l’assorbimento dell’acqua e la sua permeazione e deflusso nel substrato sottostante. In questo modo, la superficie rimane asciutta, evitando ristagni di umidità.

Di grande resistenza, sia chimica che climatica, la pavimentazione drenante si presenta come una soluzione estremamente durevole. Tra le varie possibilità, spicca il Sasso drenante, mix di graniglie e resine, in grado di conferire un tocco naturale e irripetibile all’ambiente. Grazie alla sua personalizzazione, questa soluzione può creare molteplici effetti, dando vita a pavimentazioni su misura. La pavimentazione drenante è carrabile: il suo spessore, compreso tra i 15 e i 20 mm, la rende ideale per le zone soggette al traffico.

Per la posa della pavimentazione drenante affidati a Assopav. Il suo team è garanzia di servizi all’insegna dell’eccellenza, conferendo ai tuoi ambienti impatto visivo forte e massima resistenza.