Resistenza ed estetica sono i pilastri fondamentali delle pavimentazioni. Per garantire questi elementi, il cemento stampato effetto pietra rappresenta una soluzione ottimale, con cui creare rivestimenti non solo robusti, ma anche dall’alto impatto visivo. Si tratta di un’opzione con innumerevoli pregi e dai costi contenuti. Il cemento stampato si rivela particolarmente adatto per gli spazi esterni e per contesti commerciali di ampie dimensioni. Tuttavia, le sue qualità lo rendono altrettanto adatto anche per un utilizzo negli interni.

Cemento stampato effetto pietra: tutti i vantaggi

La pavimentazione a finitura stampata viene realizzata attraverso la tecnica “fresco su fresco”, che consente di applicare l’effetto desiderato sul calcestruzzo appena posato. Questo processo preserva le caratteristiche tecniche del calcestruzzo, trasformandolo in una superficie che ricrea la bellezza della roccia, della pietra naturale, dei mattoni e del legno.

Si tratta di una soluzione altamente personalizzabile in termini di colori, abbinamenti, forme e texture. Per la realizzazione di motivi decorativi sul cemento, è necessario utilizzare sagome ad hoc. 

Le destinazioni d’uso del calcestruzzo stampato includono cortili, ingressi pedonali e carrabili, bordi piscina, balconi, cantine, depositi, garage e terrazzi. Inoltre, questa soluzione può essere applicata direttamente su pavimenti esistenti, eliminando la necessità di rimuoverli. Come va trattato il cemento stampato? Se si vuole garantire una maggiore resistenza agli agenti atmosferici, è possibile applicare sul rivestimento una resina protettiva di finitura per consolidare la superficie.

Tra i vantaggi del cemento stampato, spicca in particolare la grande resistenza all’usura, alle intemperie e agli agenti atmosferici, nonché la durevolezza nel tempo, scongiurando così interventi di manutenzione ravvicinati. Inoltre, grazie all’assenza di fughe, questa soluzione è di facile pulizia e non subisce l’attacco di sporco e muffe. Pratico e duraturo, il cemento stampato ha uno spessore di 10/15 cm, un forte impatto visivo ed è estremamente versatile, permettendo di ottenere un effetto unico e irripetibile.

Cemento stampato effetto pietra: costi, difetti e consigli utili

Quanto costa realizzare un pavimento in cemento stampato? Il costo del cemento stampato è piuttosto contenuto, rendendolo un’opzione molto conveniente. Oltre al prezzo modico, la posa del cemento stampato è anche semplice e rapida da eseguire, permettendo di risparmiare non solo in termini di costi, ma anche di tempistiche.

Per quanto riguarda gli svantaggi, il pavimento in cemento stampato non presenta particolari difetti. Tuttavia, malgrado sia un materiale molto resistente, può riportare delle microlesioni dovute, ad esempio, all’uso di un calcestruzzo di bassa qualità o a un’errata preparazione del sottofondo.

Pertanto, è consigliabile evitare la posa fai da te per non compromettere la pavimentazione. Per ottenere un risultato ottimale, è importante affidarsi a esperti del settore. Se desideri realizzare una pavimentazione in cemento stampato, rivolgiti ai posatori altamente specializzati di Assopav. Contatta il nostro staff per ulteriori informazioni.